Benefici di Accutane, recidiva, rischi ed effetti collaterali

Dermatologia

Accutane è un marchio per il trattamento dell’acne. Contiene un’isotretinoina chimica forte e altamente attiva. È disponibile sotto forma di capsule orali.

I medici lo prescrivono per trattare una grave forma di acne. In questo caso, non hanno risposto ad altri trattamenti, inclusi alcuni antibiotici. Lo chiamano acne cistica o acne nodulare. Infatti, l’isotretinoina è naturalmente presente nel corpo umano. È molto simile alla vitamina A e fa parte di un gruppo di sostanze chimiche chiamate “retinoidi”.

Accutane è efficace?

Accutane è uno dei farmaci più potenti contro l’acne. L’esatto meccanismo con cui viene trattata l’acne grave non è ancora noto, ma sa per quanto tempo Accutane rimarrà nel tuo sistema. Tuttavia, molti studi hanno concluso che esistono quattro meccanismi:

  • Questo aiuta a ridurre la produzione di petrolio. Chiamano questo processo apoptosi.
  • Inoltre, mostra i livelli di attività contro i batteri propionali che causano l’acne, Propionibacterium acnes.
  • Questo accelera il processo di rinnovamento cellulare. In questo modo, aiuta a eliminare anche l’acne più grave.
  • Infine, ciò porta a una riduzione delle dimensioni delle famiglie. Lo fa per le sue proprietà anti-infiammatorie.

In effetti, due milioni di utenti hanno beneficiato di Accutane. Di conseguenza, dice molto sulla sua efficacia. Quasi la metà dei pazienti che assumono Accutane ha raggiunto una risoluzione completa. A proposito, i prezzi per Accutane non sono alla portata di tutti, quindi è meglio esplorare.

Accutane è sicuro? Quali sono i rischi?

Da questo punto di vista, la tua preoccupazione per la sicurezza è comprensibile. Inoltre, ci sono molti effetti collaterali. Alcuni di loro hanno il potenziale per essere seri. Pertanto, questo può sollevare alcuni problemi nella tua testa. Tuttavia, è un farmaco sicuro se usato correttamente.

Conoscere i rischi prima di decidere. Quindi semplicemente continuare il trattamento.

  • È pericoloso usare Accutane durante la gravidanza. L’uso di droghe può causare difetti alla nascita, morte del bambino o aborto spontaneo. Nel complesso, NON dovresti prenderlo se sei incinta o stai pianificando una gravidanza. Ti chiedono di non rimanere incinta un mese prima o dopo l’assunzione di Accutane.
  • Alcuni pazienti possono soffrire di disturbi mentali. Questi includono depressione, psicosi o rischio di suicidio. Contatti immediatamente il medico se noti qualcosa di insolito durante il trattamento.

Cosa dovresti fare

Prendere alcune precauzioni prima, durante e dopo il trattamento può ridurre quasi tutti i rischi. Ecco cosa dovresti fare.

  • Leggi attentamente il modulo iPLEDGE prima di firmarlo. Se non capisci niente o hai domande, consulta il tuo medico o farmacista.
  • Non acquistare MAI Accutane dai venditori online. Dovresti acquistarlo solo nelle farmacie registrate nel programma iPLEDGE. Allo stesso modo, solo un medico registrato con iPLEDGE può prescriverlo.

Quando non usare Accutane?

Non usare in caso di allergia a uno qualsiasi degli ingredienti nella capsula.

Come prendere Accutane?

Seguire le istruzioni del medico e non utilizzarlo MAI diverso da quello raccomandato.

  • Deglutisca l’intera capsula con un bicchiere d’acqua.
  • Prendilo con cibi molto grassi. In questo modo, è possibile migliorare l’assunzione nel tratto digestivo.
  • Non rompere, aprire o masticare la capsula.
  • Hai scoperto di essere incinta durante la terapia? In questo caso, interrompere immediatamente l’assunzione e contattare il medico.
  • Non prenda una dose doppia per compensare la dose dimenticata.
  • Evita di assumere integratori di vitamina A mentre lo stai assumendo.

Se si prendono le seguenti precauzioni, gli effetti collaterali potrebbero essere meno probabili.

  • Non usare saponi medicati o cosmetici per il viso taglienti. Puoi parlare con il tuo medico per scoprire quali prodotti cosmetici sono adatti.
  • Se hai problemi di secchezza oculare, applica una lozione lubrificante per gli occhi.
  • Prendi precauzioni speciali se hai determinate malattie. Questi includono diabete, disturbi emorragici, problemi al fegato o immunità indebolita.

Che cos’è la recidiva di Accutane?

La ricaduta di Accutane si riferisce a una condizione in cui l’acne grave ricompare non appena è chiara. Questo può accadere quando finisci il trattamento.

Diversi studi hanno tentato di esaminare l’esatto meccanismo alla base della ricaduta di Accutane. Ma solo per finire come un errore. Per questo motivo, le cause rimangono un mistero.

Tuttavia, studi recenti hanno evidenziato due fattori che possono contribuire alla ricaduta. I punti di forza degli studi sono:

Le abitudini alimentari possono essere uno dei motivi per cui hai una ricaduta Accutane

In particolare, la relazione tra l’assunzione di cibo e l’assorbimento gastrico di Accutane è ben stabilita. Per assorbirlo meglio, prenderlo semplicemente con un pasto molto grasso.

Dosi più basse potrebbero renderti più probabile

Il dosaggio ideale è in gran parte sconosciuto.

Tuttavia, la maggior parte dei medici concorda sul fatto che la dose normale è compresa tra 0,5 e 1,0 mg / kg / die in due dosi dietetiche. Il trattamento dura solitamente dalle 15 alle 20 settimane. Tuttavia, è possibile regolare le dosi in base alla reazione.

Inoltre, se l’acne persiste anche dopo il primo trattamento. Potrebbe essere necessario prendere una seconda classe. In particolare, dovrebbe esserci un divario di almeno due mesi tra il primo e il secondo.

Misure per prevenire una ricaduta

Approcci terapeutici comuni dopo la ricaduta di Accutane

In generale, usano tre approcci terapeutici per curare l’acne ricorrente. Includono:

  1. Antibiotici anteriori e retinoidi topici: su prescrizione medica, puoi iniziare a prendere tetraciclina o minociclina oltre ai retinoidi topici.
  2. Secondo corso Accutane: dopo una pausa di almeno due mesi, puoi iniziare un secondo ciclo di trattamento con Accutane.

Quali sono gli effetti collaterali di Accutane?

Molti medici e specialisti della pelle sono riluttanti a prescrivere questo farmaco. In effetti, gli effetti collaterali di Accutane sono molto gravi. Innanzitutto, è necessario conoscere i rischi associati al trattamento. Quindi devi valutarli attentamente rispetto ai possibili benefici. In effetti, il produttore lo indica persino nella brochure del prodotto!

Effetti collaterali di Accutane nella brochure del prodotto:

  • Disturbi mentali
  • Reazioni allergiche
  • Linfoadenopatia (variazione delle dimensioni dei linfonodi)
  • fatica
  • perdita di peso
  • malformazioni congenite
  • Aborto spontaneo
  • nascita prematura
  • condizioni della pelle
  • Nagelabnormalitäten
  • Reazioni allergiche
  • Ipertensione endocranica (pseudotumore cerebrale)
  • mal di testa
  • crisi
  • Parestesia (bruciore, formicolio o pelle senza causa fisica)
  • insonnia
  • Sentimenti instabili
  • Ulcerazioni dell’esofago
  • Ileite (accensione illimitata)
  • Pancreatite (infiammazione del pancreas)
  • Glomerulonefrite (infiammazione dei reni)
  • Ematuria (presenza di sangue nelle urine)
  • Cambiamenti nei livelli di colesterolo e lipidi
  • Disturbi ematologici (disturbi del sistema sanguigno)
  • Acufene e altre forme di sordità
  • Epatite medica (epatotossicità)
  • Gengive infiammatorie e sanguinanti
  • Malattia infiammatoria intestinale
  • Aumento o diminuzione della densità ossea
  • Ritardo della crescita
  • Tendinite (infiammazione del tendine)
  • dolori articolari
  • Mialgia (dolore muscolare)
  • Rapida rottura del tessuto muscolare (specialmente durante l’allenamento intensivo)
  • mal di schiena
  • danno visivo
  • Regole irregolari (regole)
  • Malattie cardiovascolari

Quali disturbi psichiatrici sono associati ad Accutane?

Il meccanismo con cui Accutane provoca disturbi psichiatrici non è noto.

  • suicidio
  • pensieri suicidi
  • Tentativi di suicidio
  • depressione
  • Sensazione di impotenza o inutilità
  • Perdita di interesse o piacere delle attività
  • Cambiamenti nell’appetito e nel peso corporeo
  • fatica
  • irritabilità
  • agitazione
  • Cambia le tue abitudini di sonno
  • psicosi
  • Comportamento aggressivo e violento
  • Rispondere a impulsi pericolosi

In alcuni casi, questi sintomi non saranno risolti se si esce dall’applicazione. Inoltre, avrai bisogno di ulteriori trattamenti da uno psichiatra.

Quali reazioni allergiche può essere causata da Accutane?

Innanzitutto, gli effetti collaterali allergici di Accutane includono la vasculite. È un’infiammazione dei vasi sanguigni. Quindi c’è ipersensibilità sistemica. Questa è una reazione eccessiva del sistema immunitario del corpo. Infine, c’è edema. È il gonfiore delle parti del corpo o dell’intero corpo.

malformazioni congenite

Alcune persone hanno osservato anomalie congenite o disabilità congenite causate da Accutane come effetti collaterali.

I rischi sono così gravi che danno il farmaco solo a determinati pazienti. Ti sei registrato per il programma iPLEDGE. Questi includono consulenza, l’uso di due metodi di controllo delle nascite e test di gravidanza. Inoltre, devono rispondere con successo alle domande educative sul farmaco. Gli uomini e le donne pazienti devono registrarsi. Inoltre, devono aderire al programma. In questo modo, possono mantenere attive le loro prescrizioni.

condizioni della pelle

Questo è il tipo più comune di effetto collaterale in Accutane. I pazienti sono particolarmente inclini a scottature solari. La pelle diventa molto fragile e può facilmente rompersi o strapparsi. Pertanto, non è possibile sviluppare parti del corpo. Alcuni pazienti scoprono che i loro cappotti di palma si stanno staccando e rischiano di essere infettati. Le cicatrici sono di solito permanenti. Consigliano al paziente di prestare particolare attenzione nel prevenire le cicatrici.

Fino al 33% di tutti i pazienti ha sanguinamenti della punta delle dita.

Anche la pelle si asciuga ed è molto soggetta a cicatrici. È soprattutto la bocca e il naso. Di conseguenza, possono spesso verificarsi epistassi. Nei casi più gravi, la pelle forma croste dolorose. L’orticaria può svilupparsi come segni o protuberanze rosse sulla pelle e alcuni pazienti sviluppano eczema. Raccomandano ai pazienti di usare una buona crema per il corpo e un buon balsamo per le labbra per tutta la durata del trattamento.

Inizialmente, l’acne peggiora durante il primo mese del farmaco in circa il 30% dei pazienti.

L’alopecia è un tipo specifico di perdita di capelli. Questo può accadere in alcuni casi. A volte è una condizione permanente. Continua dopo la fine del consumo di droghe. La crescita spontanea dei capelli neri (irsutismo) può essere l’opposto.

La pigmentazione della pelle anomala può verificarsi quando il contenuto di pigmento aumenta o diminuisce.

Ipertensione endocranica (pseudotumore cerebrale)

I primi indicatori della condizione sono:

  • Papilledema (aumento della pressione nel cervello che causa gonfiore del nervo ottico)
  • Nausea e vomito
  • mal di testa
  • Problemi nei campi visivi

Cambiamenti nel colesterolo e nei lipidi

Negli studi clinici, i trigliceridi sono aumentati nel 25% dei pazienti. Inoltre, il 15% è in calo. Infine, il 7% ha registrato un aumento del colesterolo cattivo. Il metabolismo obeso, diabetico, lipidico o l’alcool pesante sono particolarmente a rischio. Pertanto, sono necessarie dimostrazioni regolari.

Disturbi del sangue

Questi disturbi del sistema sanguigno includono

  • Cambiamenti di zucchero nel sangue
  • Neutropenia (tasso inadeguato di un tipo di globuli bianchi)
  • Trombocitopenia (insufficienza piastrinica)
  • Anemia (carenza di globuli rossi che priva il corpo di ossigeno)
  • Agranulocitosi (conta dei globuli bianchi molto bassa)

Epatite medica (epatotossicità)

Il 15% dei pazienti aveva elevati enzimi epatici negli studi clinici.

Aumento o diminuzione della densità minerale ossea

L’iperostosi è uno di quei cambiamenti. È un indurimento dei legamenti in cui aderiscono alla colonna vertebrale. C’è anche una chiusura prematura dell’epifisario. È il ritardo della crescita dello scheletro prima dell’età adulta.

In rari casi, i pazienti hanno artrite e depositi di calcio nei tessuti molli.

Malattie cardiovascolari

I pazienti riportano tachicardia (aumento della frequenza cardiaca), palpitazioni e trombosi vascolare. Questo forma coaguli che impediscono il flusso sanguigno. Inoltre, nei casi più gravi, gli ictus sono stati gli effetti collaterali di Accutane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *